Giochi e giochini – 4° (o 5°…) Aggiornamento

Buongiorno.

Come di consueto, voglio aggiornarvi inutilmente sull’esperienza che piano piano sto mettendo insieme nel mondo dei Board Game o giochi da tavolo.

Innanzitutto Malifaux:

Ho fatto una nuova partita utilizzando la Crew della Gilda, capitanata da Lady Justice. Squadra formata tra l’altro da 3 Death Marshals, The Judge, il Peacekeeper e l’inutilità fatta miniatura di The Scales of Justice, per un totale di 40 P.ti (o Soul Stones).

IMG-20150928-WA0000

Sono contento perché per la prima volta abbiamo giocato sul mio brand new tavolo, con alcuni degli scenari che ho prodotto in questi giorni:

IMG-20150928-WA0001 IMG-20150928-WA0002

Alcuni devono essere ancora ultimati con la terra sulle basi, ma mi ritengo soddisfatto del risultato. Ad ogni modo questa volta abbiamo giocato seguendo tutta la prassi, con tanto di Schemes e Strategia. L’obiettivo, dopo aver diviso il tavolo in 4 quadranti, era di occuparne almeno due a turno per ottenere 2 punti vittoria. Complice la sfiga assoluta e il livello principiante in cui sono, le ho prese di santa ragione, con un risultato finale di 6 a 4 per la squadra avversaria, i Ten Thunders. Qualche piccola soddisfazione l’ho ottenuta scatenando Lady Justice che si è rivelata un’efficacissima macchina da guerra nel combattimento in Mischia. Davvero devastante! Per il resto gli altri membri si sono limitati a vegetare per il campo da gioco, subendo pallottole e schiaffi, combinando poco o niente. In sostanza, man mano che gioco e apprendo meglio il regolamento mi diverto sempre di più, al di là del risultato, ma la squadra in se, ha bisogno di qualche ritocchino, secondo me. Staremo a vedere.

L’altra sera ho avuto modo di giocare a Star Wars: X-Wing. Gioco di battaglie tra squadroni di navi spaziali, ambientato nell’universo di Guerre StellariStar-Wars-X-Wing-Strategy-Board-Game

Posso dire: bello! Le regole si apprendono davvero in 20 minuti e non sono per niente complicate. Ovviamente, bisogna scegliere una delle tre fazioni che sono: l’Impero, la Ribellione e la Feccia (pirati, cacciatori di taglie, ecc ecc). Si crea la squadra, in base al numero dei punti da spendere a disposizione e si gioca. Obiettivi? Volendo si, ma in generis ci si bastona finché non finisce la partita.
Divertente, veloce ed economico, se vogliamo dire così. La scatola base costa (circa) 39,90€ a seconda di dove la comprate e contiene l’occorrente per iniziare a giocare. Esistono già miriadi di navi aggiuntive, tipo il Millennium Falcon o il caccia TIE usato da Darth Vader. I prezzi delle aggiuntive variano da quelle “piccole”, che costano circa 15,00€ l’una a quelle “grandi” dal prezzo che oscilla tra i 50 ai 90€. Ognuna viene fornita di carte con le abilità e altre cose. Come dicevo, le regole base sono una cavolata, basta buttare un panno nero sul tavolo (90cm x 90cm) per lanciarsi subito nel gioco.

Screen della partita di ieri sera

Screen della partita di ieri sera

Ovviamente, la furbata dei produttori sta proprio nel confidare che un appassionato non si fermerà solo alla scatola base. Dipende sempre da quanto potrete giocarci e dalla vostra disponibilità economica. Ad ogni modo, se siete dei fanatici dell’universo di Star Wars e amate i giochi da tavolo con le miniature, questo fa per voi.

Prossimamente proverò anche Assalto Imperiale, altro nuovo ritrovato dell’universo di Guerre Stellari, dove si gioca con le miniature dei personaggi, Impero e Ribellione, svolgendo missioni con vari obiettivi. Per farvela breve: Heroquest ambientato nello spazio. Così è sicuramente riduttivo ma per chi come me, non ci ha ancora giocato, serve a rendere l’idea.

Per oggi è tutto.

Alla prossima.

cropped-logonew.png

Annunci

2 thoughts on “Giochi e giochini – 4° (o 5°…) Aggiornamento

  1. Vedo che sei lanciatissimo 🙂
    Occhio a non disprezzare il Totem di Lady J, non è affatto un pezzo inutile: +1Wp entro 6 (utile per i check legati a Pine Box, o più in generale contro Terrifying – io giocavo Lady J contro Marcus), e un paio di abilità di supporto niente male come Tip the Scales e Balance the Scales. Ah, puoi attivare un secondo pezzo dopo aver attivato lui. Tipo: lo attivi, usi Tip The Scales su qualcuno e poi lo attivi subito, e sul primo duel ha un +flip. Per 3 miserrimi punti che vuoi ancora? ;P
    Chiaro è un pezzo fragilissimo e se anche solo ti ci sputano sopra, crepa senza fiatare. Ma meno male, a nessuno piacciono i pezzi sbilanciati, vero? 🙂

    Mi piace

    1. Ciao! Si, sono lanciatissimo davvero! Guarda, l’inutilità è dovuta al fatto che può diventare interessante a seconda dello scenario. Ovviamente bisogna tener conto che da neofita devo ancora imparare per bene le caratteristiche, ma ho sempre privilegiato i pezzi veloci e agili. Sicuramente mi tornerà utile nei miei esperimenti con gli schieramenti, provandolo in varie combinazioni! Grazie per le dritte!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...